Il PMI DAY si racconta

19 febbraio 2018

Il PMI DAY si racconta

Si è tenuto, lunedì 19 febbraio 2018, “Il PMI DAY si racconta” presso il Teatro Splendor di Aosta alla presenza di 150 partecipanti tra autorità, aziende e studenti.
L'evento, organizzato dal Comitato della Piccola Industria di Confindustria Valle d'Aosta, era rivolto alle imprese, alle istituzioni scolastiche e alle loro classi che hanno partecipato all'ottava edizione del PMI DAY. Tale evento, promosso dalla Piccola Industria, apre le “porte” delle piccole e medie imprese a studenti e insegnanti per consentire loro di visitare le realtà produttive del territorio.
L'ottava edizione si è conclusa con la partecipazione di 13 istituzioni scolastiche, 14 imprese ed oltre 1250 ragazzi.

Hanno aperto i lavori il Presidente della Piccola di Confindustria Valle d'Aosta, Giancarlo Giachino, e il Presidente di Confindustria Valle d'Aosta, Paolo Giachino. A seguire il Presidente della Chambre valdôtaine, Nicola Rosset, ha portato l'attenzione sulle reti di impresa che hanno l'obiettivo di accrescere, individualmente e collettivamente, la capacità innovativa e la competitività sul mercato delle imprese. E' intervenuto poi il Presidente nazionale della Piccola Industria di Confindustria, Carlo Robiglio, che ha sottolineato “l'importanza del PMI DAY come giornata in cui le aziende aprono le loro porte e si raccontano a studenti e insegnanti. Un momento di incontro e riflessione per spiegare cosa significa fare impresa, un'iniziativa che mette al centro le persone e la loro capacità di trasformare le idee in progetti e i progetti in prodotti e servizi”.
Al termine Carlo Robiglio, Giancarlo Giachino, Paolo Giachino e Nicola Rosset hanno consegnato gli attestati di partecipazione all'ottava edizione del PMI DAY alle imprese e alle istituzioni scolastiche presenti in sala.
Il Console regionale dei Maestri del Lavoro, Luigi Busatto, ha chiuso, infine, i lavori.

Il PMI DAY è uno degli eventi più significativi proposti dal Comitato Piccola Industria di Confindustria sia a livello territoriale che a livello nazionale – ha dichiarata Giancarlo Giachino – ed è per noi imprenditori l'occasione per raccontare il nostro impegno in azienda mentre per gli studenti è un momento di consapevolezza del loro futuro, di scelta responsabile del percorso di studi e delle scelte che dovranno fare