La Sezione Edile Confindustria Valle d'Aosta

Nell'ambito di Confindustria Valle d'Aosta è costituita la Sezione autonoma dei costruttori edili la cui organizzazione e le cui funzioni sono disciplinate da un apposito regolamento conformemente a quanto stabilito dagli accordi Confindustria e ANCE.

La Sezione è aderente all'Associazione Nazionale Costruttori Edili –ANCE – secondo le norme dello Statuto di questa.
L'adesione della Sezione all'ANCE comporta l'adesione automatica all'organismo associativo regionale dell'edilizia.
 
Sono soci della Sezione Edile le imprese edili che aderiscono a Confindustria Valle d'Aosta.

La domanda di ammissione e la cessazione da socio della Sezione sono esaminate dal Consiglio Direttivo per un parere vincolante preventivo.

Le imprese inquadrate nella Sezione hanno l'obbligo di osservare quanto previsto dagli Statuti dell'ANCE e dell'organismo associativo regionale dell'edilizia.

La Sezione Edile di Confindustria Valle d'Aosta, nel quadro dei fini statutari e delle politiche generali dell'Associazione, ha per scopo di promuovere lo sviluppo ed il progresso dell'industria edilizia e di tutelare i diritti e gli interessi professionali degli imprenditori edili associati.

In particolare la Sezione:

  1. assume la rappresentanza regionale della categoria edile;
  2. stipula contratti ed accordi collettivi di categoria nel proprio ambito territoriale, in applicazione del c.c.n.l. e in conformità alla direttive dell'ANCE; interviene nella trattazione e definizione delle controversie collettive ed individuali di lavoro;
  3. nomina o designa direttamente propri rappresentanti negli organismi associativi nazionali e regionali di categoria, nonché degli organismi costituiti a norma della contrattazione collettiva del settore dei quali ultimi assume la titolarità;
  4. designa ai competenti organi di Confindustria Valle d'Aosta i propri rappresentanti sia all'interno della medesima che nelle organizzazioni ed enti esterni di specifico interesse dell'industria dell'edilizia;
  5. promuove e coordina attività delle Imprese edili associate in ordine ai problemi sindacali, sociali tecnici, economici, amministrativi, giuridici e tributari;
  6. sollecita e promuove la formazione di maestranze per l'edilizia anche con la promozione di enti e scuole professionali di categoria a norma del c.c.n.l. di settore;
  7. provvede a rendere edotti i soci, anche attraverso la collaborazione degli stessi, di ogni progresso dell'edilizia;
  8. sollecita, promuove e agevola tra le Imprese edili associate l'accesso al mercato.