Fondimpresa Valle d'Aosta - Commissione Paritetica

                                                        CALENDARIO RIUNIONI COMMISSIONE PARITETICA    

26 aprile 2017 ore 12:00
10 maggio 2017 ore 12:00
24 maggio 2017 ore 12:00
7 giugno 2017 ore 12:00
21 giugno 2017 ore 12:00
5 luglio 2017 ore 12:00
19 luglio 2017 ore 12:00
sospensione agosto  
13 settembre 2017 ore 12:00
27 settembre 2017 ore 12:00
11 ottobre 2017 ore 12:00
25 ottobre 2017 ore 12:00
8 novembre 2017 ore 12:00
22 novembre 2017 ore 12:00
6 dicembre 2017 ore 12:00
20 dicembre 2017 ore 12:00
sospensione   
17 gennaio 2018 ore 12:00

Come previsto dalla vigente regolamentazione di Fondimpresa, requisito necessario per la presentazione di tutti i Piani formativi a valere sul Conto Formazione è la loro preventiva condivisione con accordo fra l'azienda e la rappresentanza sindacale interna, ove presente, ovvero, in assenza di quest'ultima, con accordo stipulato nell'ambito di apposite Commissioni Paritetiche territoriali.LA RICHIESTA DI CONDIVISIONE DEVE PERVENIRE ALMENO 5 GIORNI PRIMA DELLA RIUNIONE

Per quanto concerne la Valle d'Aosta, la condivisione dei Piani formativi presentati da aziende prive di rappresentanza sindacale è effettuata dalla Commissione Paritetica istituita Confindustria Valle d'Aosta e da CGIL, CISL, SAVT e UIL.

I criteri di condivisione ai quali tale Commissione si attiene sono stati di recente attualizzati con Accordo regionale del 25 ottobre 2012, modificato il 30 settembre 2014, che si riporta in allegato.

Nel fare rinvio a tale documento e al Protocollo d'Intesa nazionale del 25 giugno 2014 “Criteri e modalità di condivisione fra le parti sociali dei piani formativi”, si riassumono, in questa sede, gli aspetti di più diretto interesse operativo.

Ambito di condivisione –Per le aziende aderenti a Fondimpresa che operino in Valle d'Aosta, la condivisione dei Piani formativi a valere sul Conto Formazione va effettuata internamente, ovvero in sede di Commissione Paritetica Regionale, in funzione delle casistiche individuate nella seguente tabella.

1

Presenza di RSU aziendale

Accordo sindacale aziendale: va evidenziato che è stato condiviso con la maggioranza delle RSU elette (nella firma dell'accordo va evidenziato che i firmatari rappresentano le “RSU a maggioranza”)

2

Presenza di RSA designate da tutte e quattro le Organizzazioni sindacali CGIL, CISL, SAVT e UIL o da altre Organizzazioni sindacali

L'Accordo è condiviso se la RSA firmataria, ancorché diversa da CGIL, CISL, e UIL, sia destinataria della maggioranza delle deleghe relative ai contributi sindacali conferite dai lavoratori dell'azienda nell'anno precedente. Tale condizione va esplicitata nell'Accordo.

All'Accordo va allegata la lettera formale di nomina da parte dell'Organizzazione sindacale (o più lettere in caso di più Organizzazioni sindacali).

3

Assenza di RSU/RSA

Accordo in sede di Commissione Paritetica Regionale

Richiesta di condivisione alla Commissione Paritetica Regionale - Nel caso in cui il Piano formativo debba essere condiviso in sede di Commissione Paritetica, l'azienda proponente deve  inviare la documentazione a Confindustria Valle d'Aosta a mezzo raccomandata AR o a mano (Avenue du Conseil des Commis 24 - 11100 AOSTA) o tramite pec all'indirizzo confindustriavda@pec.it.

Dovrà pervenire:

- l'apposito modulo di richiesta, debitamente compilato (il facsimile è riprodotto in allegato);

- copia del formulario di presentazione del Piano;

- l'ulteriore documentazione predisposta per i Piani che prevedano lo svolgimento di corsi di formazione in materia di salute e sicurezza sul lavoro (v. infra).

La richiesta di condivisione deve pervenire almeno 5 giorni prima della data fissata per la riunione della Commissione.

Qualora si tratti di un Piano “con contributo aggiuntivo”, il modulo di richiesta dovrà riportare l'indicazione dell'Avviso di riferimento: CLICCA QUI.

Per la richiesta di condivisione di Piani "con contributo aggiuntivo" vedere i modelli di richiesta allegati in calce.

Riguardo alle tempistiche di invio della richiesta di condivisione, si evidenzia, inoltre, che l'azienda proponente dovrà tener conto del termine di 20 giorni che la Commissione si riserva per l'eventuale condivisione del Piano.

Piani formativi in materia di salute e sicurezza sul lavoro – Qualora il Piano formativo preveda lo svolgimento di corsi di formazione obbligatoria in materia di salute e sicurezza sul lavoro (con esclusione della formazione di base e di aggiornamento per RLS), la richiesta di condivisione dovrà essere sempre corredata da un apposito modulo descrittivo (il cui facsimile è anch'esso riprodotto nel modello allegato), che dovrà attestare e documentare l'avvenuta consultazione del/degli RLS aziendale/i, ove presente/i (si ricorda che si tratta di un adempimento obbligatorio a norma dell'art. 50, comma 1, lettera d, del Decreto Legislativo n. 81/2008), oltre al verbale di elezione RLS.

In assenza di RLS, dovrà essere attestato l'impegno a diffondere in azienda un'apposita informativa finalizzata a sensibilizzare i lavoratori sul loro diritto di eleggere tale figura di rappresentanza.

Esame e riscontro da parte della Commissione Paritetica –In sede di esame della documentazione prodotta, la Commissione avrà cura di valutare la sostanziale congruità del Piano formativo anche sotto il profilo dei costi, con particolare riferimento alle azioni in modalità voucher.

In caso di condivisione del Piano formativo, all'azienda proponente sarà rilasciato un apposito verbale di accordo.

L'eventuale mancata condivisione (diniego), anche dovuto a richiesta di modifica del piano, entro i 20 giorni dall'invio della richiesta di condivisione all'azienda, saranno comunque oggetto di contestuale comunicazione all'azienda da parte della Segreteria della Commissione, oltre che all'Articolazione Territoriale di riferimento e in copia a Fondimpresa.

Nel caso in cui la Commissione Paritetica non esprima il proprio parere entro il termine di 20 giorni dal ricevimento della richiesta, il piano è ritenuto presentabile per l'ammissione al finanziamento da parte di Fondimpresa.

Ricordiamo, infine, che Fondimpresa prevede che le risorse accantonate a partire dal 2009 vengano mantenute nel Conto Formazione per 2 anni, pertanto il 31 dicembre 2017 scadranno i contributi accantonati nle biennio 2015-2016.

Contatti Commissione Paritetica

mail. direzione@confindustria.aosta.it

tel. +39 0165237421