Presentazione del Bando FSE per la formazione continua aziendale e interaziendale 2017/18

16 gennaio 2017

Raimondo Donzel (Assessore dell'Assessorato Attività Produttive, Energia e Politiche del Lavoro) e Michele Monteleone (Dipartimento Politiche del Lavoro e della Formazione Regione Autonoma Valle d'Aosta)Raimondo Donzel (Assessore dell'Assessorato Attività Produttive, Energia e Politiche del Lavoro) e Michele Monteleone (Dipartimento Politiche del Lavoro e della Formazione Regione Autonoma Valle d'Aosta)

Presentato il nuovo bando FSE per progetti di formazione continua aziendale e interaziendale 2017/18.

Il 16 gennaio 2017 l'Assessorato delle Attività Produttive, energia e politiche del lavoro ha organizzato un incontro, svoltosi nella sala giunta di Confindustria Valle d'Aosta, per illustrare il nuovo bando FSE per progetti di formazione continua aziendale e interaziendale 2017/18.

L'avviso pubblico, che prevede uno stanziamento del valore di 1 milione 500 mila euro suddivisi in 750 mila euro per progetti di Formazione aziendale e 750 mila euro per progetti di Formazione interaziendale, è rivolto alle imprese per la formazione del proprio personale. In particolare potranno presentare progetti di

  • FORMAZIONE AZIENDALE: singole imprese, imprese raggruppate in ATI/ATS o gli organismi di formazione accreditati nella macrotipologia Formazione continua e permanente;
  • FORMAZIONE INTERAZIENDALE: organismi di formazione accreditati, imprese capogruppo per le proprie associate, consorzi di imprese per i propri consorziati.

Saranno finanziabili azioni di aggiornamento/qualificazione/riqualificazione di personale (dipendenti anche a tempo determinato, apprendisti, titolari di impresa, soci di cooperative) operante presso sedi/unità produttive presenti sul territorio regionale; la formazione potrà essere svolta con riferimento ad una singola azienda (Formazione AZIENDALE) o a un insieme di aziende (Formazione INTERAZIENDALE). Le iniziative devono essere rivolte ad un minimo di 2 persone.

Rientrano nella definizione di "IMPRESE" anche i liberi professionisti, che possono pertanto proporre e partecipare ai progetti formativi di cui trattasi. Non sono ammesse le aziende sanitarie pubbliche. Il 10 per cento del totale massimo delle risorse finanziarie potrà essere utilizzato per il finanziamento di azioni a favore di imprese a partecipazione pubblica, con un contributo massimo di 60 mila euro a impresa.

La presentazione dei progetti dovrà avvenire online tramite il sistema informativo SISPREG2014. La valutazione delle proposte avverrà a scadenze definite ogni mese e mezzo circa, a partire dalla prima che ricade Martedi 31 gennaio 2017.

Le imprese possono essere supportate nella presentazione e gestione delle iniziative formative di cui trattasi da parte di Organismi di formazione accreditati presso la Regione Valle d'Aosta: l'elenco completo degli enti ad oggi abilitati per la "formazione continua e permanente" a cui è possibile rivolgersi direttamente è disponibile cliccando qui

Per maggiori informazioni visitare la pagina regionale cliccando qui.

In allegato il bando FSE per progetti di formazione continua.

Raimondo Donzel (Assessore dell'Assessorato Attività Produttive, Energia e Politiche del Lavoro) e Michele Monteleone (Dipartimento Politiche del Lavoro e della Formazione Regione Autonoma Valle d'Aosta)Raimondo Donzel (Assessore dell'Assessorato Attività Produttive, Energia e Politiche del Lavoro) e Michele Monteleone (Dipartimento Politiche del Lavoro e della Formazione Regione Autonoma Valle d'Aosta)

b

c

d

Documenti

BANDO FSE FORMAZIONE CONTINUA

documento pdf (1.212 KB)