VERCAM S.r.l.

Certificazione Qualità, Ambiente, Sicurezza

VERCAM S.r.l.

La VERCAM S.r.l. opera nel settore del trasporto e smaltimento dei rifiuti speciali e dei rifiuti sanitari ed è iscritta all'Albo dei Gestori Ambientali. La VERCAM annovera tra i propri clienti aziende pubbliche, laboratori d'analisi, industrie, artigiani, medici generici, medici odontoiatri e veterinari, cliniche, ecc.

In particolare, la convenzione riguarda:

TRASPORTO E SMALTIMENTO RIFIUTI SPECIALI (TONER, NASTRI, CARTUCCE, ECC)
Il Decreto Legislativo 152/2006 contenente una serie di norme in materia ambientale, impone a tutti i titolari di Partita IVA di seguire un preciso iter per lo smaltimento di rifiuti speciali informatici e, in maniera particolare, dei toner esausti.
I privati cittadini possono usufruire, rispettando quanto previsto per la raccolta differenziata, del conferimento presso le isole ecologiche comunali, ma tutti i soggetti con Partita IVA, sono legalmente tenuti ad uno smaltimento certificato che prevede un iter burocratico specifico (essere in possesso del formulario di identificazione del rifiuto rilasciato dallo smaltitore al momento della presa del rifiuto, quale dimostrazione della corretta gestione).
Le aziende hanno la facoltà di raggruppare i rifiuti quali i toner e le cartucce vuote presso la propria sede, raccogliendoli all'interno di appositi contenitori (scatola per toner esausti), per un periodo limite di 12 mesi oltre i quali scattano gli obblighi di smaltimento secondo le procedure stabilite dalla legge (Art. 183 comma 1 lett. M) del D.Lgs. 152/2006 e D.M. 22 Ottobre 2008).

La Vercam è in grado di fornire un servizio professionale a norma di legge, a prezzi estremamente competitivi, comprendendo il rilascio del formulario identificativo del rifiuto, regolarmente vidimato.

TRASPORTO E SMALTIMENTO RIFIUTI SPECIALI SANITARI
Con il D.P.R. n. 254 del 15 luglio 2003 è stato approvato il regolamento recante la disciplina della gestione dei rifiuti sanitari con lo scopo di garantire elevati livelli di tutela dell'ambiente e della salute pubblica, nonché un efficace sistema di controlli.
Ai sensi della normativa vigente, i rifiuti sanitari sono distinti nelle seguenti tipologie:
- rifiuti sanitari non pericolosi;
- rifiuti sanitari assimilati ai rifiuti urbani;
- rifiuti sanitari pericolosi non a rischio infettivo;
- rifiuti sanitari pericolosi a rischio infettivo;
- rifiuti sanitari che richiedono particolari sistemi di smaltimento;
- rifiuti da esumazioni e da estumulazioni, nonché i rifiuti derivanti da altre attività cimiteriali, esclusi i rifiuti vegetali provenienti da aree cimiteriali;
- rifiuti speciali, prodotti al di fuori delle strutture sanitarie, che come rischio risultano analoghi ai rifiuti pericolosi a rischio infettivo, con l'esclusione degli assorbenti igienici.
Per garantire la tutela della salute e dell'ambiente, il deposito temporaneo, la movimentazione interna alla struttura, il deposito preliminare, la raccolta ed il trasporto dei rifiuti sanitari pericolosi a rischio infettivo devono essere effettuati utilizzando apposito imballaggio.

La Vercam è in grado di fornire un servizio professionale a norma di legge, a prezzi estremamente competitivi, per lo smaltimento, il trasporto e la raccolta dei rifiuti speciali sanitari presso le aziende che hanno al proprio interno un servizio di infermeria. Il servizio comprende, inoltre, la fornitura dei contenitori in cartone da litri 40 con sacco in plastica e laccio di chiusura e fornitura dei contenitori rigidi da litri 1,5 in PVC per aghi e taglienti, incluso il rilascio dei formulari identificativi dei rifiuti, regolarmente vidimati.

Per poter usufruire della convenzione, potete contattare i ns. uffici ai seguenti recapiti: mail corsi@confindustria.aosta.it - tel. 0165-237413, che rilasceranno la dichiarazione associativa per beneficiare degli sconti dedicati.